Agrigento, Comuni, Politica

Pullara: sulle elezioni in Sicilia

Questo articolo è stato visto 140 volte.

Nota: Questo comunicato non è un articolo prodotto dalla Redazione di “TV SICILIA 24”, ma una nota stampa esterna di cui pubblichiamo integralmente.


“Prima l’Italia” fa rima con prima la Sicilia e l’idea di schierare il logo civico alle prossime competizioni elettorali mi trova completamente d’accordo perchè rafforza il modello di centrodestra moderato in cui mi rivedo. Un progetto politico che abbiamo stimolato lavorando sodo dall’interno. Quando ad agosto scorso abbiamo deciso di aderire alla Lega – spiega l’onorevole Carmelo Pullara – abbiamo subito intuito che la Sicilia e i siciliani avevano bisogno di un politica che sappia ascoltare e dare risposte alle istanze del territorio. In merito all’annuncio di Matteo Salvini di una lista, “Prima l’Italia”, che è pronta ad accogliere coloro i quali vogliono mettere la Sicilia e i siciliani prima di tutto mi trova completamente complice ed entusiasta. Oggi, questo non mi stancherò mai di ripeterlo, non c’è più spazio per scelte demagogiche o populiste, abbiamo bisogno invece di una politica operativa che sappia riscoprire il valore di essere a servizio della gente. Questa Regione ha bisogno di un cambio di passo. Prima L’Italia mi pare la scelta giusta per concretizzare la politica per la gente e del territorio.
Pertanto L’idea di Salvini è allargare il più possibile il perimetro del centrodestra, con un modello inclusivo e ciò mi trova completamente d’accordo.
Ancora una volta la Sicilia si conferma laboratorio politico. Aprire al civismo e ai rappresentanti della politica locale mi sembra una proposta che rispecchia l’esigenza del territorio. In questo modo avremo un soggetto politico nazionale solido. E’ bene precisare che rispetto ad autonomisti e Forza Italia, avremo liste separate. Ha aggiunto il leader regionale della Lega Nino Minardo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.