Agrigento, Canicattì, Cronaca, Province

Rafforzamento dei servizi finalizzati al contrasto delle “stragi del sabato sera”

Questo articolo è stato visto 170 volte.

Nello scorso fine settimana, nell’ambito del rafforzamento dei servizi finalizzati al contrasto alle cd. “stragi del sabato sera”, su indicazione del Compartimento Polizia Stradale di Palermo e del Questore di Agrigento, a seguito del preoccupante andamento infortunistico dei primi giorni del 2020 in Italia, le pattuglie dipendenti questa Sezione e Distaccamenti accertavano che 4 conducenti guidavano in guida in stato di ebbrezza alcolica.

In particolare, venivano deferiti alla locale Procura della Repubblica, durante i posti di controllo effettuati ad Agrigento:

  • I.A., di anni 31, residente ad Agrigento, con un valore di 1,08 g/l;
  • G.C., di anni 39, residente a Canicatti, con un valore di 1,08 g/l;
  • E.M.M., di anni 25, residente a Agrigento, con un valore 1,12 g/l, di sesso femminile;
  • G.G., di anni 50, residente a Agrigento, con un valore di 1,79 g/l.

Nel corso del fine settimana si è prestata particolare attenzione altresì alle condotte di eccesso di velocità, con un servizio telelaser lungo la ss115. Nel corso del predetto servizio sono state rilevate 5 infrazioni, con una velocità accertata massima di 170 kmh, con contestuale ritiro della patente di guida.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.