Comuni, Cronaca, Sciacca

Redazione Paesc Sciacca, emesso decreto con istanze ammissibili a contributo

Questo articolo è stato visto 130 volte.

L’istanza di finanziamento del Comune di Sciacca per la redazione del Paesc, il Piano di Azione dell’Energia Sostenibile e il Clima, è tra quelle giudicate ammissibili e inserite in un apposito elenco all’interno di un decreto firmato dal dirigente generale del dipartimento regionale dell’Energia. È quanto comunica il sindaco Francesca Valenti dopo aver ricevuto copia del provvedimento.

Sono 343 le istanze risultate ammissibili per un importo complessivo di circa 5 milioni di euro, 10 quelle non ammissibili. L’istanza del Comune di Sciacca è risultata ammissibile per un importo di circa 23 mila euro.

L’Amministrazione comunale ha inviato la domanda per il contributo alla Regione Siciliana a febbraio, dopo la firma del nuovo “Patto dei sindaci” e la delibera del Consiglio comunale.

Lo scorso mese di marzo, il sindaco Francesca Valenti aveva già ricevuto notizie positive dal Servizio Programmazione e Pianificazione del Dipartimento regionale dell’Energia a seguito della prima verifica amministrativa. Con una lettera si rimandava al decreto che è stato emesso e che dà seguito al “Programma di ripartizione di risorse ai Comuni della Sicilia per la redazione del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (PAESC)”, al fine di “promuovere la sostenibilità energetico-ambientale nei comuni siciliani attraverso il Patto dei Sindaci”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.