Aragona, Comuni, Politica

Respinto dal TAR il ricorso per l’annullamento della Dichiarazione di Dissesto Finanziario del Comune di Aragona

Questo articolo è stato visto 1.983 volte.

Pubblichiamo integralmente la nota stampa del Sindaco, Giuseppe Pendolino, in merito al rigetto della richiesta di annullamento del dissesto del Comune di Aragona:

“Respinto dal TAR il ricorso per l’annullamento, previa sospensione, della Deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 sulla “Dichiarazione di dissesto” presentata da alcuni competenti dell’ex giunta Parello, attuali consiglieri comunali e liberi cittadini.

I magistrati hanno accolto le memorie difensive del Comune di Aragona assistito dall’Avv. Donatella Miceli, del foro di Agrigento, con le quali si contestavano tutte le censure formulate dai ricorrenti ed evidenziando la legittima e corretta decisione assunta dal Consiglio Comunale e dalla giunta guidata dal Sindaco Giuseppe Pendolino sull’oggettiva situazione finanziaria che inevitabilmente ha portato alla “Dichiarazione di dissesto”.

Pertanto il TAR di Palermo Sezione III, condividendo la tesi dell’Avv. Miceli, ha non solo respinto l’istanza cautelare avanzata dall’ex Sindaco Parello, ma altresi condanna i ricorrenti al pagamento delle spese giudiziali della fase cautelare.

Credo che questo pronunciamento sia significativo e molto importante – dichiara Pendolino – perché ci conferma ancora una volta che il dissesto finanziario non è stata una scelta politica, come demagogicamente fatto passare dall’opposizione in questi mesi.

 Eravamo e siamo certi di aver agito solamente nell’interesse dell’Ente  – conclude Pendolino – adesso concentriamo a risanare un Paese ancora troppo fragile”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.