Comuni, Cultura & Spettacolo, Ribera

Ribera: Giovedì 12 aprile alla Rassegna Teatrale di Ribera la “grande” commedia all’italiana con “Due preti di troppo” di Antonio Grosso.

Questo articolo è stato visto 198 volte.

Dopo la pausa per le festività Pasquali, la “Rassegna Teatrale di Ribera Città delle Arance” riparte con uno spettacolo a cui qualsiasi spettatore che ami la “grande” commedia all’italiana non può assolutamente mancare.

Giovedì 12 aprile 2018, alle ore 21.00, al Cine Teatro Lupo di Ribera, arriva “Due preti di troppo” di Antonio Grosso con la regia di Paolo Triestino e sul palcoscenico lo stesso Antonio Grosso, Filippo Tirabassi, Antonello Pascale, Carmen Di Marzo e Andrea Vellotti.

“Due preti di troppo” è uno spettacolo che affronta un tema difficile e spinoso con intelligenza, ironia e sensibilità: si parla di mafia, ma in modo incredibilmente comico e originale. Un racconto attuale, scritto con estrema leggerezza e comicità, cercando di coinvolgere lo spettatore e facendolo catapultare per un’ora e mezza in una realtà tragica ma allo stesso tempo comica.

La cosa che più colpisce di questa commedia, ci dice, il regista Paolo Triestino oltre al contenuto estremamente attuale e coraggioso, è la scrittura, così misurata, arguta e sapiente per un autore nemmeno trentenne. Si parla di giovani che sbagliano, di lotta alla droga, di giovani che si ritrovano. Ma il vero scopo è il divertimento del pubblico, con momenti a tratti esilaranti, ma con quel pizzico di amaro che rimane e che lascia agli spettatori qualcosa su cui poi meditare.

Per informazioni e prenotazioni si può consultare, la pagina facebook della Rassegna Teatrale di Ribera o telefonare ai numeri 328 0134734 – 348 2848898.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.