Comuni, Cronaca, Politica, Racalmuto

Ripulite le aree di sosta della Statale 640. Nota stampa egli attivisti del Meetup Racalmuto in Movimento

Questo articolo è stato visto 255 volte.

Sono bastati poco più di trenta giorni perché si trovasse una soluzione, che siamo certi non solo temporanea al problema dell’abbandono dei rifiuti lungo le piazzole di soste della SS640. Partita da una segnalazione degli attivisti del Meetup “Racalmuto in Movimento” immediatamente condivisa dal portavoce all’ARS del Movimento 5 Stelle, Onorevole Giovanni di Caro. Grazie al suo intervento e alla sinergica collaborazione con i funzionari ANAS e del Consorzio Empedocle in breve tempo sono state organizzate delle riunioni operative, alla cui ultima hanno pure partecipato funzionari e assessori dei comuni di Agrigento, Canicattì, Favara e Racalmuto, che hanno da subito dato piena disponibilità per concordare una soluzione concertata del problema. La settimana scorsa gli attivisti del Meetup hanno pure provveduto ad inviare attraverso posta elettronica certificata una richiesta di potenziamento per i controlli territoriali al comando della polizia provinciale e ai vari comandi VV.UU. dei comuni interessati. L’augurio di tutti è che il controllo del territorio che sarà garantito e l’istituzione di stazioni di controllo e monitoraggio possa sconfessare e alla fine completamente annullare l’effetto sull’ambiente di questa vergognosa e incivile pratica messa in atto, fortunatamente, solo da pochi barbari cittadini. Oggi dunque giunge al culmine, con la pulizia della piazzole, una proficua attività di collaborazione tra enti, componenti politiche locali e portavoce Regionali. #perilterritoriosulterritoriosempre.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.