Comuni, Cultura & Spettacolo, Santa Elisabetta, VIDEO

Santa Elisabetta: Card. Francesco Montenegro visita la Comunità San Tommaso

Questo articolo è stato visto 1.945 volte.

“Siamo tutti uguali non cambia niente,bianco o nero bello ugualmente, cristiano o musulmano sempre credente”. Questo è il ritornello con cui hanno esordito i ragazzi della comunità sabbettese “San Tommaso”, in occasione della visita da parte del cardinale arcivescovo Francesco Montenegro, presidente della “Caritas” e dell’ associazione “Migrantes”. In una straordinaria atmosfera carica di felicità e di solidarietà questi giovanissimi migranti hanno colto l’occasione per ribadire principi insuperabili e assoluti come l’UGUAGLIANZA, LA FRATELLANZA, ma per ringraziare non soltanto i propri educatori, dispensatori di affetto, cure e sostegno morale, ma anche la nazione italiana in quanto fautrice di questo incessante processo di integrazione culturale. L’arrivo del vescovo intorno alle 17:00 di questo pomeriggio ha animato di gioia e letizia i cuori di altre due comunità,quella di Casteltermini e di Raffadali, riunitisi in Santa Elisabetta in vista dell’evento. Prova dunque, indiscutibile di come L’Amore, La Bontà ma soprattutto La Fede siano valori privi di barriere e differenze capaci di legare indissolubilmente culture di tutto il mondo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*