Aragona, Sport, Volley

Seap Dalli Cardillo Aragona: ecco il probabile girone di B1 delle biancoazzurre con tanti derby siciliani e sfide affascinanti

Questo articolo è stato visto 280 volte.

La Società Seap Dalli Cardillo Aragona rende noto che il Settore Campionati della Federazione Italiana Pallavolo ha ufficializzato gli organici delle formazioni partecipanti ai campionati di Serie B nella stagione 2020-2021. Dopo la conclusione della stagione scorsa decretata l’8 aprile a causa della pandemia legata al Covid-19, verranno introdotti alcuni significativi cambiamenti, primi tra tutti la riduzione della durata dei campionati e i gironi composti al massimo da 12 squadre. In particolare, alla Serie B1 Femminile saranno ammesse 60 formazioni e i gironi non saranno più quattro bensì cinque, uno in più rispetto al passato. La Seap Dalli Cardillo Aragona sarà quasi certamente inserita nel girone “E” con altre quattro formazioni siciliane: Pro Volley Modica, Pallavolo Sicilia Catania, Amando Santa Teresa di Riva e Akademia Sant’Anna Messina. Dovrebbero completare il girone la formazione calabrese del Volley Reghion Reggio Calabria; le tre squadre campane dell’Arzano Volley, della Fiamma Torrese di Torre Annunziata e della Nemesi Castellammare di Stabia; il sestetto molisano dell’Isernia; le due formazioni pugliesi della Fly Cerignola e del Grotte Volley Noci, società nata dalla fusione tra il Castellana Grotte ed il Volley Noci. Il Castellammare di Stabia e il Volley Reghion sono state integrate in serie B1 in qualità di migliori squadre provenienti dalla B2. La Pallavolo Sicilia, invece, ha comprato il titolo sportivo del Palmi, mentre l’Akademia Messina ha comprato il titolo da una società del nord. Il campionato di serie B1 dovrebbe iniziare il prossimo 7 novembre, mentre la formula delle promozioni e retrocessioni sarà annunciata dalla Fipav solamente a fine mese. Si prospetta dunque un campionato di serie B1 bello e avvincente con tante pretendenti al salto di categorie e altrettanti derby siciliani che promettono agonismo e spettacolo, sia in campo che sugli spalti. 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.