Comuni, Cronaca, Siculiana

Siculiana: ritrovato sulla spiaggia un pacco con 35 kg di hashish

Questo articolo è stato visto 194 volte.

Nella mattinata di ieri i Carabinieri della Stazione di Siculiana hanno ritrovato, durante una perlustrazione svolta nella riserva naturale di Torre Salsa, un sacco di plastica con all’interno decine di “panetti” di hashish, per un peso complessivo di 35 kg circa.

Nell’ambito dei continui controlli, svolti in tutto il territorio provinciale dai Carabinieri per vigilare sull’applicazione degli ultimi Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri connessi all’emergenza coronavirus, i militari della Stazione di Siculiana (AG), hanno perlustrato per tutta la giornata la spiaggia della riserva naturale di Torre Salsa per verificare, anche in spiaggia che non vi fossero persone non autorizzate. Proprio durante questo particolare servizio l’attenzione dei militari è stata attirata da un passante che ha segnalato, sia ai Carabinieri in transito sia ad una pattuglia militari dell’Esercito la presenza di uno strano sacco di plastica blu, chiuso da un fitto intreccio di nastro da imballaggio e nascosto dalle alghe e dagli altri rifiuti restituiti dal mare in questi giorni. Quello che sembrava, appunto, un comune rifiuto si è rivelato, con sorpresa dei Carabinieri, una grossa confezione di hashish già suddiviso in panetti pronti per lo smercio. Nei prossimi giorni i Carabinieri cercheranno di fare luce su quest’ultimo ritrovamento di droga sulle spiagge agrigentine.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.