Comuni, Cronaca, Palma di Montechiaro, Politica

Solidarietà ai lavoratori ATA & SAL del Sindaco di Palma di Montechiaro

Questo articolo è stato visto 126 volte.

Sulla vertenza Ata & Sal, il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, con le parole manifesta solidarietà ai lavoratori, mentre con i fatti favorisce gli avvoltoi e vanifica le azioni di protesta messe in atto dai lavoratori non per un aumento di stipendio ma per avere pagati gli emolumenti maturati. Adesso attiveremo i necessari controlli verso queste aziende incaricate dal sindaco e vediamo cosa succede.

L’Usb, il sindacato autolinee siciliane attacca il primo cittadino palmese solo perché, considerato lo sciopero dei dipendenti dell’azienda Licata autolinee, ha deciso di ricorrere ad una azienda di trasporto locale per consentire ai ragazzi di raggiungere le scuole di Licata ed Agrigento.

Sulla vicenda, il sindaco non è voluto, almeno per il momento, intervenire, ma in compenso hanno preso posizione tre gruppi consiliari di maggioranza, “Nuova Palma”, “Riprendiamoci il futuro”, “Bene comune” e il consigliere indipendente Meli.

“Il sindaco di Palma Stefano Castellino nelle ultime settimane – dicono i consiglieri – da quando sono iniziati i disservizi delle linee Sal e Ata, si è prodigato con ogni mezzo a sua disposizione per poter garantire agli studenti pendolari di poter continuare regolarmente il loro anno scolastico. Ricorrendo a noleggiare, anticipando le spese necessarie, gli autobus della Ditta Greco per poter garantire in qualche modo il prosieguo del servizio. Proprio perché conscio della gravità della situazione. Ed invece, con dichiarazioni assurde, l’USB rende pubblico che il Sindaco Castellino a parole è vicino ai lavoratori e con i fatti favorisce gli avvoltoi e vanifica le azioni di protesta messe in atto dai lavoratori delle ditte Sal e Ata. Dichiarazioni assolutamente calunniose che non rendono giustizia a chi come il Sindaco di Palma si è battuto con cuore e passione affinché i ragazzi non subissero nessun contraccolpo negativo, rischiando di perdere l’anno scolastico, dovuto a vicissitudini e vertenze che non dipendono da loro. La lodevole condotta tenuta dal Sindaco Castellino, su questa faccenda, è testimoniata proprio dalle mamme degli stessi studenti con il quale si sono avuti continui ed operosi colloqui al fine di addivenire ad una soluzione positiva e senza ulteriori disagi per i propri figli. Stefano Castellino sta dimostrando con i fatti, altro che con le parole, di saper provvedere alle necessità della comunità che amministra, senza lesinare sforzi e sacrifici, animato da una enorme passione ed affetto per la nostra Comunità”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.