Agrigento, Comuni, Cronaca

Stabilizzazione del personale sanitario che opera in carcere. L’ASP di Agrigento avvia l’iter

Questo articolo è stato visto 224 volte.

Iter di stabilizzazione in corso all’ASP di Agrigento per il personale del Servizio Sanitario Regionale che opera all’interno degli istituti penitenziari. Proprio nella giornata di ieri, martedì 23 febbraio, l’Azienda ha dato corso alle prime prove necessarie all’espletamento ed alla definizione del procedimento. Il cosiddetto decreto Madia del 2017 e le successive integrazioni di legge consentono di normalizzare progressivamente anche il rapporto di lavoro del personale sanitario impegnato nelle carceri. Da qui il preciso intento avviato dalla Direzione strategica dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento finalizzato a fornire adeguate risposte ai professionisti cui è affidato il compito di offrire assistenza ai detenuti. “E’ motivo di soddisfazione – afferma il commissario straordinario, Mario Zappia – comunicare che l’ASP di Agrigento risulta fra le prime aziende siciliane ad aver avviato l’iter di stabilizzazione del personale che opera in carcere. Si tratta di un atto dovuto che mira a donare serenità sia ai lavoratori che alle loro famiglie ed esprime piena considerazione nei confronti di chi svolge un importante e difficile servizio di assistenza”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Clicca per ingrandire