Agrigento, Comuni, Cronaca

Suocera e nuora denunciate per furto. Trafugata merce per 400,00 euro ai danni del Toys center

Questo articolo è stato visto 39 volte.

I Carabinieri della Stazione di Villaggio Mosè, dopo aver ricevuto la denuncia di furto da parte della responsabile del punto vendita Toys Center di Viale Cannatello,  hanno denunciato a piede libero, alla Procura della Repubblica di Agrigento,  due donne di 33 anni e 60, rispettivamente nuora e suocera. La responsabile del centro, nella giornata del 23 settembre, denunciava il furto da parte di due donne che, dopo aver trafugato della merce dagli scaffali espositori ed averla occultata all’interno di due borse nere, si allontanavano frettolosamente dal negozio senza pagarle, nonostante fosse entrato in funzione l’allarme antitaccheggio ed il personale dipendente le avesse invitate a depositare la merce. Refurtiva costituita da abbigliamento per bambini per il valore di circa 400,00 euro. I Carabinieri hanno visionato le immagini registrate dal sistema di video-sorveglianza esterno/interno ricostruendo con precisione la dinamica dell’evento, individuando  anche le due donne che si allontanavano a bordo della loro autovettura subito dopo il furto. Si tratta di suocera e nuora, la prima originaria di Porto Empedocle 60enne, casalinga; la ragazza invece è un’agrigentina di 32 anni, casalinga, entrambi residenti a Porto Empedocle.  Le donne sono accusate di furto aggravato in concorso.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.