Calcio, Cattolica Eraclea, Licata, Sport

Terza Categoria. L’Atletico Licata soffre ma supera l’Eraclea e mantiene la vetta.

Questo articolo è stato visto 176 volte.

Finisce 1-0 per l’Atletico Licata il big match del campionato di Terza Categoria contro un irriducibile Eraclea Minoa. Allo stadio “Dino Liotta” più che una partita di un campionato di Terza Categoria in campo si è vista una sfida di categoria superiore, Fabrizio Grillo e Fabio Callea da un lato, Piero Amato e Roberto Trinci dall’altro, solo per fare qualche nome, sono una garanzia per un match spettacolare. La gara è di quelle toste già dai primi minuti l’arbitro Giarratano, buona la sua direzione, è costretto ad intervenire con qualche cartellino giallo per calmare gli animi. I ragazzi di Alberto Licata partono forte al 8’ vanno vicini al vantaggio con Bona il cui diagonale va di poco a lato. Al 15’ altra occasione per i licatesi con Callea il cui pallonetto non inquadra la porta. La squadra del presidente Profumo attacca e al 23’ su corner di Grillo, Mulè da pochi passi calcia a lato. La squadra ospite subisce, ma gioca un buon calcio e si rende pericolosa al 28’ quando Licata sventa un calcio d’angolo basso di Trinci. Al 31’ Grillo su punizione impegna severamente l’attento Amato che devia in angolo. Il primo tempo si chiude 0-0. Nella ripresa capitan Grillo suona nuovamente la carica, Amato sembra un baluardo insuperabile quando al 64’ vola per respingere in angolo un colpo di testa di Callea. Al 75’ il gol del successo dei licatesi, Callea si invola sulla destra e crossa al secondo palo dove si fa trovare pronto di testa Angelo Bona che gonfia la rete. Per l’Atletico Licata è gioia immensa. Nei restanti minuti è l’Eraclea a cercare il gol del pareggio. Al 96’ è Trinci su punizione ad impegnare severamente Licata. E’ l’ultima azione di una partita che la capolista Atletico Licata ha vinto con merito. L’Eraclea Minoa non ha affatto demeritato dimostrandosi squadra tosta e dura a morire e alla fine ha raccolto i meritati applausi dei suoi tifosi giunti fino a Licata.

Atletico Licata: Licata, Sanfilippo, Leonardi, Famà, Traina, Mulè, Monteleone S. (60’ Buscemi), Grillo, Callea (94’ Monteleone G.), Lo Brutto (72’ Santamaria), Bona (89’ Pintacrona). All. Alberto Licata.

Eraclea Minoa: Amato P., Iacono, Catanese, Catania M., Augello (75’ Amato D.), Vizzì, Termine, Sabatino (76’ Amato G.), Termine, Miceli (87’ Sciortino), Trinci, Falci (46’ Catania A). All. Gurreri Alfonso.

Arbitro: Giarratano di Agrigento.

Rete: 75’ Bona.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.