Agrigento, Comuni, Cultura & Spettacolo

Tutto pronto per la nuova edizione del Dema Show

Questo articolo è stato visto 3.373 volte.

È stata definita e proclamata, da parte degli addetti ai lavori e della critica specializzata, “trasmissione rivelazione” nella stagione televisiva 2019/2020 in virtù della capacità di Biagio De Martino, al tempo stesso autore, produttore e conduttore del fortunatissimo “format”, di organizzare e gestire il “DEMA SHOW” come “vetrina” di assoluta eccellenza per artisti di ogni età provenienti da tutte le Regioni italiane e, molto spesso, anche dall’estero.

Una delle principali novità che caratterizzeranno, a partire da ottobre/novembre, la nuova edizione del “DEMA SHOW” sarà costituita dalla presenza in ciascuna puntata di un ospite VIP, vale a dire un artista di fama nazionale che, intervenendo come ospite in trasmissione, si relazionerà a sua volta con gli altri cantanti e con il pubblico in Studio contribuendo ad arricchire ancor più il “format” di contenuti insoliti ed inattesi.

Proprio per questo motivo il numero dei partecipanti alla prossima edizione del “DEMA SHOW” risulterà complessivamente ridotto, poiché ci si proporrà di dare ampio spazio nel programma agli ospiti più famosi i quali non mancheranno di suscitare nei telespettatori un ulteriore interesse e curiosità per la nuova formula adottata. Oltre a questo si effettueranno anche dei collegamenti esterni per curare una particolare rubrica che l’autore del programma Biagio De Martino non ha voluto del tutto rivelare ma ci ha però assicurato che  sarà molto coinvolgente e soprattutto divertente.

È comunque rilevante porre l’accento su un dato di fatto oggettivo: negli anni scorsi il seguitissimo “format” ha spesso dato voce (in termini di visibilità ed esperienza artistica) ad emergenti che, di lì a poco tempo, si sarebbero imposti da  protagonisti sul palcoscenico del Festival di Sanremo o in “talent” televisivi di successo delle reti Rai e Mediaset. Altri partecipanti al “DEMA SHOW”, grazie alla notorietà acquisita in seguito alla loro presenza nel programma, sono stati invece contattati, nelle settimane successive, da operatori del settore ed organizzatori di eventi per potersi esibire in serate dal vivo o essere coinvolti in “contest” musicali o iniziative artistiche a vari livelli.

L’ infaticabile Biagio De Martino sta infine portando a termine, proprio in questi giorni, un’importante trattativa con una primaria emittente televisiva affinché la nuova edizione autunnale del “DEMA SHOW” possa essere trasmessa da un prestigioso canale Tv la cui visibilità risulti il più possibile estesa, oltre che a tutto il territorio nazionale anche all’estero.

In vista dell’autunno e compatibilmente con l’evolversi della situazione sanitaria nelle prossime settimane, lo stesso De Martino si sta attivamente impegnando affinché la nuova edizione 2021/2022 del “DEMA SHOW” possa tornare a svolgersi secondo i canoni che ne hanno contraddistinto la formula negli anni che hanno preceduto l’avvento della pandemia: a partire dal prossimo ottobre, infatti, è intenzione dell’autore, produttore e conduttore agrigentino ripristinare i tradizionali criteri di registrazione del programma garantendo la presenza nello Studio televisivo, come sempre avvenuto in passato, sia degli artisti che del pubblico (oltre che degli ospiti e dell’affiatata Orchestra che, lo ricordiamo, è diretta dal Maestro Devis Cedroni e si avvale del supporto di un valido gruppo di musicisti romani come Roberto Tosti, Marco Cavaterra, Emanuele Tavani, Sergio Monacelli e l’introduzione quest’anno di nuovi elementi facenti parte del marchio musicale di Forlì: “Orchestra Spettacolo David Franck” diretti dall’omonimo maestro).

Il “DEMA SHOW” si configura come un vero e proprio varietà a 360 gradi, peraltro arricchito anche da simpatici momenti, rubriche di intrattenimento e “divertissement”: si pensi, ad esempio, allo spazio gestito in prima persona dalla brillante Paola Feny la quale, nota per essere stata la prima “valletta” non televisiva di Mike Bongiorno, si dedica in ogni puntata alla lettura di una molteplicità di messaggi provenienti dall’affezionato pubblico dei telespettatori e destinati ad amici e parenti degli stessi; la simpaticissima Paola non manca, nelle varie occasioni, di commentare il contenuto dei singoli messaggi adottando originali espressioni di compiacimento o gratitudine nei confronti dei rispettivi mittenti o destinatari.

La rubrica curata da Paola Feny assume un’ulteriore connotazione di gentilezza ed armonia poiché ad ogni messaggio, ed al successivo commento in Studio, segue sempre un breve riscontro musicale: la bravissima e professionale Elisa Passi, voce solista dell’Orchestra stabile del “DEMA SHOW”, riserva alle singole dediche un intermezzo “a tema” interpretando celebri frasi tratte da canzoni italiane del passato.

A ciascun artista, contestualmente all’esibizione dal vivo, viene inoltre data l’opportunità di presentarsi meglio al pubblico in Studio (ed alla significativa platea dei telespettatori in ascolto) descrivendo gli aspetti più rilevanti del proprio percorso di autore o interprete ed interagendo direttamente con il conduttore nello stile di un agile “talk show”: seduti ai tavolinetti, disposti nello Studio televisivo come se ci si trovasse all’interno di un bar, gli artisti rispondono alle domande del presentatore interfacciandosi al pubblico in un’atmosfera di amichevole colloquio informale.

Tutti coloro che desiderano partecipare ai “casting” per l’iscrizione all’edizione 2021/2022 del “DEMA SHOW”, che rimarranno aperti sino al raggiungimento del numero massimo programmato per la presenza degli artisti nelle varie puntate, possono richiedere il regolamento all’indirizzo di posta elettronica demashow@libero.it o scrivere un messaggio privato sul profilo Facebook dello stesso Biagio De Martino.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.