Comuni, Cronaca, Siculiana

Ultimati i lavori di riqualificazione urbana della via Guglielmo Marconi

Questo articolo è stato visto 319 volte.

Sono stati ultimati i lavori di riqualificazione urbana della via Guglielmo Marconi. L’intervento ha consentito di ripristinare la viabilità della storica via con pietra lavica, di pavimentare i marciapiedi con l’inserimento di piante arboree nonché di rivedere e migliorare la rete fognaria esistente.

Un tocco di eleganza alla “Strada Longa” è stata data prevedendo un’illuminazione artistica caratterizzata da lampade a parete e lampioncini in ghisa.

L’amministrazione Lauricella ha già fatto sapere alla cittadinanza che anche il secondo lotto per il completamento della via Guglielmo Marconi fino a Piazza Umberto I° è stato approvato dall’Assessorato Regionale alle Infrastrutture e si è in attesa del decreto di finanziamento.

” Mi complimento con il Sindaco Leonardo Lauricella per aver dato decoro e prestigio ad una importante via del centro storico. Questa amministrazione ha invertito la tendenza che voleva ormai da troppi anni la mancanza di interventi significativi nelle infrastrutture pubbliche. Ne è testimonianza il finanziamento della sistemazione del porticciolo di Siculiana marina, nonché la manutenzione straordinaria e la messa in sicurezza dei plessi scolastici Capuana e Don Bosco e del palazzo municipale.” a dichiararlo è Tonino Licata a nome del movimento “Sikania” e di tutti gli amici che ne fanno parte.

Il gruppo “Sikania” guidato dal giovane leader Tonino Licata da anni è impegnato in politica conseguendo risultati apprezzabili nelle competizione elettorali passate.

” Apprezzo” prosegue Tonino Licata ” l’attenzione che questa Amministrazione guidata dal Sindaco Leonardo Lauricella mostra a beneficio del centro storico anche con qualificanti interventi come l’illuminazione della Cupola del Santuario del Santissimo Crocifisso”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.