Comuni, Cronaca, Naro

Una giovane insegnante agrigentina morta in classe vittima di un malore

Questo articolo è stato visto 384 volte.

Tragedia in una scuola primaria di Cerea, in provincia di Verona. Una maestra originaria di Naro, nell’Agrigentino, è morta all’interno dell’istituto dove prestava servizio da un anno, dopo il trasferimento dal sud al nord insieme al marito anche lui insegnante. Si tratta di Giovanna Fabrica, 44 anni che, dopo aver concluso una lezione, si è accasciata a terra, priva di sensi, innanzi ai bambini increduli e impauriti. Il tentativo di rianimarla da parte del personale medico è stato immediato ma purtroppo vano.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.