Cronaca, Palermo, Province

Usavano minori per spacciare. Cinque Arresti

Questo articolo è stato visto 300 volte.

Usavano anche minorenni per spacciare droga. Adesso i responsabili del traffico di droga sono stati scoperti e arrestati dai Carabinieri di Cefalù (Palermo). Sono ritenuti responsabili del reato di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, eroina, crack, hashish e marijuana. L’indagine è stata avviata nell’agosto del 2016, quando i Militari della Compagnia di Cefalù sono intervenuti nella locale via Porta Giudecca, nei pressi del porto commerciale di Cefalù, rinvenendo 50 gr. di cocaina e 1/2 kg. di hashish, occultati al di sotto di una scala che conduce sui prospicienti scogli. “Da quel momento ha avuto origine una complessa ed articolata attività d’indagine finalizzata all’individuazione di chi avesse occultato l’ingente quantitativo di sostanze stupefacenti, consentendo di far luce su un pericoloso sodalizio criminale dedito allo spaccio di ogni tipologia di stupefacente a Cefalù; individuare i canali di rifornimento nel quartiere Ballarò di Palermo, per il tramite di Stefano Bruno – dicono gli inquirenti -residente nello storico quartiere palermitano, e precise responsabilità sul conto dei sunnominati che, come riscontrato, oltre ad avvalersi di alcuni minorenni per la vendita degli stupefacenti, erano soliti cedere le droghe anche ad adolescenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.