Agrigento, Comuni, Cultura & Spettacolo, Salute

Venerdì e sabato ad Agrigento, l’ottava giornata di Gastroenterologia

Questo articolo è stato visto 182 volte.

E’ in programma venerdì e sabato prossimi, 21 e 22 febbraio 2020, l’Ottava giornata di Gastroenterologia agrigentina che sarà ospitata nei saloni dell’Hotel della Valle ad Agrigento e che saranno aperte dal dottor. Maurizio Vinti, gastroenterologo agrigentino che relazionerà sulle malattie acido correlate, quando utilizzare i PPI long term, gli antiacidi o altri dispositivi antireflusso.

Nel corso della stessa sessione di lavori, è previsto l’intervento del dott. Roberto Vassallo che parlerà dello screening del CCR.

Il programma scientifico di sabato 22 febbraio, si aprirà alle 9 con la discussione sulle patologie di interesse quotidiano con i medici Cappello e Giardina, cui seguiranno gli interventi sulle diverticolosi con il dott. Sergio Peralta, sul corretto trattamento della stipsi col dott. Antonino Carlo Privitera e la lettura magistrale su obesità e disordini metabolici e il ruolo dell’endoscopia terapeutica con i medici Guido Costamagna presentato dal dott. Maurizio Vinti. In particolare, il dott. Costamagna farà vedere un intervento idi gastro plastica realizzato per via endoscopica.

La seconda sessione sulla medicina traslazionale verrà discussa con gli interventi su genetica, malattie metaboliche e stili di vita col dott. Fabio Monica, sulla polipectomia col dott. Luigi Maria Nicola Montalbano e sul polipo degenerato in tumore del dott. Maria Traina che mostrerà le immagini di rimozione di un tumore per via endoscopica. Altri interventi saranno curati dal dott. Luigi Pasquale che parlerà di gestione politico – sanitaria seguita dalla discussione sugli argomenti discussi con i medici Giuseppe Leonardi e Domenico Catarella. La terza ed ultima sessione avrà come argomenti di discussione il trattamento della proctite attinica col dott. Renato Cannizzaro, e con una discussione con i medici GiovanniVento e Laura La Mantia.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.