Agrigento, Basket, Sport

Verso Biella, coach Cagnardi: “Servirà tanta energia”

Questo articolo è stato visto 103 volte.

La Fortitudo Agrigento domenica 13 ottobre affronterà la Pallacanestro Biella. I biancazzurri saranno in campo per la seconda giornata di campionato, la sfida si terrà al Biella Forum, palla a 2 alle 18:00. ( La partita sarà visibile su LnptvPass)

Hanno presentato la sfida il coach Devis Cagnardi e Lorenzo Ambrosin.

Devis Cagnardi: “Domenica scorsa abbiamo giocato una discreta gara seppur con alti e bassi fisiologici per essere la prima di campionato. Adesso ci aspetta la prima partita in trasferta e dovremo essere bravi nel capire che quello fatto davanti al nostro pubblico non basterà per vincere una sola partita lontano dal PalaMoncada. Biella, pur perdendo, ha disputato una gara solida a Torino e avrà delle motivazioni speciali davanti ad un pubblico che è tra i migliori della categoria, avremo bisogno di solidità mentale e di un livello di energia altissimo da parte di tutti, il nostro obiettivo è riuscire a fare ulteriori passi in avanti. Gli alti e bassi, al momento,  è chiaro che non sono dei segnali di allarme ma delle indicazioni importanti. Dobbiamo essere veloci nel capire che questo è un campionato difficile, vincere fuori casa non è facile. Biella ha perso contro Torino, ma non ha per nulla sfigurato. Giocherà davanti al proprio pubblico ed avrà una carica emotiva pazzesca. Noi dobbiamo essere bravi a pareggiare la loro energia e mantenere una costante attenzione. Nella pratica non è facile, è un processo di crescita che ancora necessita di tanto tempo. L’energia? E’ un obiettivo che pretendo dalla mia squadra”. E su James, Cagnardi risponde così: “Non voglio parlare – al momento – dei singoli. Christian ha tanto da imparare, ci sono dei meccanismi del gioco italiano che ancora non ha fatto suoi. Il riuscire ad esprimere, adesso, il suo potenziale arriva anche per merito del gruppo, inteso come squadra. Lui sta facendo bene e lo sapevamo, devo dire che la squadra sta riuscendo a limitare quelle che sono le sue lacune di conoscenza del gioco europeo”.

Lorenzo Ambrosin: “Mi aspetto una partita difficile, affronteremo una squadra forte. Abbiamo lavorato con grande intensità tutta la settimana. Conosciamo il valore tecnico di Biella e dobbiamo essere bravi a mantenere alta la concentrazione. Per vincere contro Biella serve la migliore Fortitudo Agrigento, dobbiamo essere solidi in difesa ed avere la giusta lucidità offensiva. Io? Sto davvero bene, mi sto divertendo e non vedo l’ora che sia domenica”

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.