Comuni, Cronaca, San Giovanni Gemini

Violenta rissa in pieno centro a San Giovanni Gemini. In manette tre immigrati.

Questo articolo è stato visto 1.244 volte.

E’ successo in pieno giorno in corso Crispi, a San Giovanni Gemini (Ag). Tre immigrati, due nigeriani, un 30 enne ed un 25 enne, nonchè una donna camerunense di 23 enne, sono stati gli artefici di un vero e proprio “street fight” in pieno centro, nelle adiacenze della chiesa della parrocchia matrice, sotto gli occhi allibiti di alcuni passanti.

I Carabinieri della Compagnia di Cammarata (Ag), subito allertati da una chiamata di alcuni cittadini terrorizzati al “112”, che segnalava la brutale lite in atto, sono immediatamente giunti sul posto, proprio mentre i tre immigrati si stavano azzuffando. Nel tentativo di separare le parti e riportare l’ordine, uno dei militari è stato colpito ad un braccio, riportando anche una leggera contusione.

La rissa sarebbe scaturita da una discussione di cui non sono ancora chiari i motivi.

I tre stranieri, al termine della violenta lite, hanno riportato delle lesioni non gravi. Immediatamente arrestati, con l’accusa di “Rissa, lesioni personali e Resistenza a pubblico ufficiale”, i tre individui, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati dapprima ristretti agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida e successivamente gli è stata imposta la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.