Aragona, Sport, VIDEO, Volley

Vittoria netta, al PalaNicosia, contro Castelvetrano

Questo articolo è stato visto 130 volte.

Come da pronostico della vigilia, la Seap Aragona batte nettamente, al palazzetto dello sport Pippo Nicosia di Agrigento, il Castelvetrano nella 21esima giornata del campionato di serie B2, girone I. Le biancazzurre hanno vitto con il massimo scarto, 3-0, al termine di una partita che ha avuto qualche momento di equilibrio soltanto nel primo set, terminato 25-23. Dopo non c’è stata storia, con le padrone di casa superiori in ogni fondamentale. Netta la differenza dei valori in campo, con le ospiti che hanno onorato l’impegno mostrando tanta generosità e attaccamento alla maglia. Indisponibili Baruffi e Do Nascimento, coach Paolo Collavini ha schierato inizialmente Gabriele in palleggio, Biccheri opposto, Macedo e Composto centrali, Cammisa e Falcucci martelli ricevitori. Libero Martina Marangon. Nel corso del primo set è entrata la seconda alzatrice Speranza Maiello. Spazio nel secondo set anche alla centrale Francesca Cusumano e nel finale di terzo set alla schiacciatrice Maria Valente. Non entrate Cristiana Messina e Antonina Sicorello. Il Castelvetrano ha risposto con Saladino, Cintura, Vullo, Patti, Crescente, Mattozzi e con Luraghi nel ruolo di libero. Nessuna giocatrice in panchina per le ospiti.

I parziali del primo set sono equilibrati: 8-4, 16-16, 21-19. La Seap Aragona cala di concentrazione e commette qualche errore di troppo. Nel finale la squadra di casa trova le migliori energie mentali e conquista il set sul filo di lana. Il punto numero 25 è un errore al servizio di Mattozzi. Il secondo set è vinto senza particolari problemi da Cammisa e compagne, brave a muro, solide in difesa ed efficaci in attacco. I parziali sono tutti per la padrone di casa: 8-2, 16-10, 21-14. Il set termina 25-19 con l’attacco di Falcucci da posto 4. Il terzo set è un monologo della vice capolista che martella il Castelvetrano senza mai staccare la spina. I parziali sono netti: 8-4, 16-6, 21-10. Il Castelvetrano annulla un match point ma poi Saladino sbaglia la battuta e la Seap Aragona vince 25-12. Altri tre punti in saccoccia per le aragonesi che salgono a quota 51 e sabato prossimo sfideranno in trasferta il forte Pedara.

Foto di SALVATORE BUTERA

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.