Comitini, Comuni, Cultura & Spettacolo

Comitini: Raffigurata la rappresentazione del Mortorio

Questo articolo è stato visto 1.088 volte.

Grande successo ieri sera a Comitini per la rappresentazione della sequenza scenica del mortorio, tradizione ripresa dopo anni di sospensione da Maria Grazia Licata dall’Associazione culturale Amici di Aragona, coadiuvati dal direttore artistico Salvatore Cacciatore, regia di Toto’ Cacciatore e le progettazione della pro music di Peppe Salamone. Nella piazza Umberto I, sono stati messi in scena i momenti più salienti della settimana Santa, partendo dall’entrata trionfante di Gesù a Gerusalemme della Domenica delle palme alla sua crocifissione e sepoltura del venerdì Santo. Come da antica tradizione la struttura della rappresentazione inizia con un momento di gioia per poi concludersi nel dolore dove Cristo è seppellito e il suo mortorio si è concluso, il tutto portato in scena con le atmosfere realizzate e curate da Leonardo Cacciatore. Al termine della rappresentazione il Sindaco Dott. Antonino Contino ha ringraziato pubblicamente la compagnia teatrale augurando al gran numero di spettatori presenti una Buona e Serena Pasqua. Le foto sono state realizzate dall’Assessore alla cultura e pubblica istruzione del Comune di Comitini, Grassagliata Maria Rita.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.