Agrigento, Aragona, Calcio, Comuni, Province, Sport

Folgore Selinunte-Aragona 3-0

Questo articolo è stato visto 850 volte.

00:01 – Rotondo successo della Folgore, che supera per 3-0 l’Aragona che non meritava una sconfitta di così larghe proporzioni. In effetti la formazione biancazzurra ha di che lamentarsi in quanto alcune decisioni del pessimo arbitro Ramondino di Palermo ne hanno condizionato il rendimento. L’episodio che ha falsato totalmente la partita prima del riposo. Carovana colpiva volontariamente al volto Castiglione con una gomitata, al Paolo Marino calava il silenzio, tutti si aspettavano il rosso diretto per l’attaccante di casa, invece ecco che l’arbitro, intimorito da chissà che cosa, mostrava solo il cartellino giallo a Carovana. A quel punto succedeva il finimondo, Castiglione sanguinante copiosamente al volto aveva una reazione eccessiva nel cercare di colpire il Carovana. Nel trambusto ne faceva le spese anche Di Domenico che aveva il torto di lanciare con le mani il pallone verso Carovana. In definitiva Ramondino mandava negli spogliatoi Castiglione, Di Domenico e Carovana. Con esattezza Castiglione era costretto al ricovero in ospedale dove gli venivano praticati 6 punti di sutura alla palpebra dell’occhio destro. Da quel momento la partita non ha avuto più senso in quanto in 9 contro 10 l’Aragona ha provato a raddrizzare la partita, che si era subito messa male per la rete realizzata al 9’ da Turano al culmine di una bella azione lineare. Nel finale la due reti della Folgore realizzate da Pavone. La prima su un giusto calcio di rigore e la seconda con un classico contropiede.

Folgore: Montagna, Stallone (46’ Lioveras), Scappini, Montepiano, Pizzitola, Bonino, Campione, Raineri (81’ Di Carlo), Carovana, Pavone, Turone. All. Bellomo.

Aragona: Barone, Grimaudo, Zito, Volpe (71’ Gaziano), Castiglione, Di Domenico, Montalbano, Casisa, Gallo, Zerbo (46’ Priola), Ciulla (64’ Patti). All. Casisa.

Arbitro: Ramondino di Palermo.

Reti: 9’ Turano, 87’ (R), 91’ Pavone.

di Tonino Butera

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.