Agrigento, Comuni, Cronaca, Province

Garza nell’utero, condannato ginecologo a due mesi di reclusione

Questo articolo è stato visto 859 volte.

18:27 – Ad Agrigento, al Palazzo di Giustizia in via Mazzini, a conclusione della requisitoria, il pubblico ministero, Margherita Licata, ha chiesto la condanna a 2 mesi di reclusione a carico del ginecologo Antonio Mollura, 53 anni, in servizio all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, che risponde di lesioni personali colpose allorche’, nel 2007, una donna, che partori’ in Ospedale, espulse poi, dopo alcune settimane di sofferenze, una garza dall’ interno del suo ventre. E’ stato già condannato il medico Raimondo Mondello a 20 giorni di reclusione. Invece, l’ostetrica Milena Bonaventura è attualmente sotto processo.

LA REDAZIONE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.