Canicattì, Comuni, Cronaca

Operazione di Polizia di Stato e Guardia Finanza contro lo spaccio di sostanze stupefacenti

Questo articolo è stato visto 983 volte.

La Polizia di Stato, in un’operazione congiunta con la Guardia di Finanza, ha assestato un altro colpo allo spaccio di sostanze stupefacenti. Gli Agenti del Commissariato di P.S. unitamente ai Finanzieri della Tenenza di Canicattì, nel corso di controlli effettuati nelle principali zone di spaccio della città di Canicattì, eseguivano una perquisizione domiciliare nei confronti di una trentenne  canicattinese,  già nota agli operanti e gravata da diversi precedenti, presso l’abitazione nella quale sconta i domiciliari. La stessa, al termine della perquisizione, veniva trovata in possesso di circa 15 grammi di crack, già suddiviso in una trentina di dosi, pronto per lo spaccio. L’operazione congiunta ha permesso di individuare, oltre le dosi già confezionate, anche una parte di stupefacenti che era stata occultata all’interno di un divano posto nello stesso appartamento. Insieme agli stupefacenti, infine, è stato rinvenuto anche tutto il necessario per l’attività di spaccio, come bilancini di precisione e involucri per la suddivisione delle singole dosi. L’ arrestata, dopo la convalida dell’arresto, è stata sottoposta alla misura cautelare della custodia cautelare in carcere e tradotta in un istituto di pena. L’attività della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza si inquadra nel costante presidio di legalità garantito dalle Forze dell’Ordine di Canicattì, a contrasto allo spaccio di droga e a tutela della salute dei cittadini. 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.