Calcio, Sciacca, Sport

Emergenza Covid-19, Sciacca: Riunione tra Amministrazione Comunale e Unione Associazioni Sportive

Questo articolo è stato visto 246 volte.

Riunione in videoconferenza, ieri pomeriggio, tra l’Amministrazione comunale e l’Unione Associazioni Sportive Dilettantistiche Saccensi, che raggruppa 36 ASD/SSD operanti nella nostra città. Hanno partecipato il Sindaco Francesca Valenti, il Presidente del Consiglio comunale Pasquale Montalbano e i rappresentanti nominati dall’Unione, Calogero Dimino, David Emmi, Salvatore Mannino e Giuseppe Simone Vullo. 

Il sindaco Francesca Valenti fa una sintesi di quello che è emerso e delle decisioni assunte:

È evidente la grande preoccupazione degli operatori sportivi: l’ultimo DPCM autorizza solo l’attività motoria e l’attività sportiva individuale all’aperto nonché l’allenamento di atleti professionisti e non professionisti per la preparazione ai Giochi Olimpici o alle competizioni nazionali ed internazionali. Gli impianti sportivi rimangono chiusi e la pratica sportiva generalmente sospesa.

Non c’è dubbio che lo sport abbia una funzione essenziale per il benessere fisico e psichico dell’individuo e che lo stesso vada ripensato per consentirne la pratica anche in costanza dell’emergenza epidemiologica.

Si è consapevoli che il distanziamento sociale e le misure di protezione limitano tante discipline sportive ma, del pari, si è consapevoli che vada fatto tutto il possibile per sostenerlo ed incentivarne la ripresa.

Per tali finalità, l’Amministrazione comunale provvederà ad individuare e mettere a disposizione delle ASD/SSD spazi esterni comunali che possano consentire attività sportive o motorie in sicurezza.

Inoltre, l’Amministrazione comunale è disponibile a coadiuvare gli enti sportivi nella rinegoziazione dei canoni di locazione degli impianti sportivi e/o dei locali utilizzati per lo svolgimento l’attività, costi fissi insostenibili per soggetti non profit che si mantengono sostanzialmente con le quote associative dei tesserati, nonché a supportare concretamente tale azione con la previsione di meccanismi agevolativi sui tributi locali per i proprietari.

Per un’attenta valutazione delle problematiche connesse all’evoluzione degli interventi in materia di contenimento epidemiologico ed al fine di consolidare e mantenere azioni sinergiche tra enti sportivi e Amministrazione comunale, le riunioni verranno stabilmente calendarizzate. Le stesse verranno allargate ai rappresentanti delle Commissioni consiliari interessate per quanto di competenza.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*