Politica, Province

Safina (PD) sulle mancate nomine dei presidenti dei Consorzi universitari: “E’ imperativo agire con urgenza”

Questo articolo è stato visto 66 volte.

È imperativo agire con urgenza per nominare i presidenti dei consorzi universitari. Solo attraverso una gestione completa ed efficiente di tali organismi possiamo assicurare una programmazione efficace dell’alta formazione e garantire il pieno sviluppo delle attività accademiche sul territorio”. – Così il deputato regionale trapanese Dario Safina (PD) che proprio stamattina ha depositato all’Ars una interrogazione urgente, rivolta al presidente della Regione Renato Schifani e all’assessore all’Istruzione Mimmo Turano, riguardante la mancata nomina dei presidenti dei consorzi universitari nella Regione Sicilia. Questa situazione, come evidenziato dall’onorevole Safina, sta compromettendo gravemente la programmazione e la gestione delle attività di alta formazione decentralizzata sui territori. – “L’articolo 66 della Legge Regionale n. 2 del 26 marzo 2002, come emendato dalla L.R. n. 20 del 2002, – spiega Safina – stabilisce chiaramente che i presidenti dei consorzi universitari devono essere nominati a livello regionale per un triennio. Tuttavia, diverse sedi sono rimaste prive di un organismo di gestione completo per il triennio scaduto, e altre si avvicinano alla scadenza senza che sia stata effettuata una nomina. E’ indispensabile” ha sottolineato il deputato Dem – “garantire una corretta amministrazione dei consorzi universitari, soprattutto considerando il ruolo fondamentale che essi svolgono nella coordinazione delle attività tra le sedi distaccate degli atenei e gli enti di formazione decentrata sul territorio”.

L’onorevole Safina ha inoltre chiesto all’amministrazione regionale se intende procedere tempestivamente alla nomina dei presidenti dei consorzi universitari e se prevede un sistema di nomina durante il periodo di vacatio.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.