Aragona, Comuni, Cronaca, Politica

Nota stampa di Giuseppe Attardo, consigliere di Aragona

Questo articolo è stato visto 242 volte.

Nota: Questo comunicato non è un articolo prodotto dalla Redazione di “TV SICILIA 24”, ma una nota stampa esterna di cui pubblichiamo integralmente.

Apprendiamo dalla stampa del sopralluogo effettuato dall’assessore ai lavori pubblici Francesco Maria Morreale nel cantiere a valle del Palazzo Principe, per verificare lo stato dell’arte dei lavori che riguardano la realizzazione di opere di consolidamento, con opportuna palificazione, nelle vie Ospedaletto Bontà e Giacco Calleia e il rifacimento integrale delle condotte per la regimentazione delle acque piovane e delle acque nere lungo la caratteristica scalinata di via Spinuzza, che sarà totalmente riqualificata conservando comunque il caratteristico aspetto architettonico.

I consiglieri Giuseppe Attardo e Claudio Clemenza dichiarano: “Ricordiamo ancora i faticosi viaggi a Palermo ed i continui contatti con l’Ufficio del Commissario Straordinario Delegato per la Mitigazione del Rischio Idrogeologico in Sicilia, e siamo soddisfatti ed orgogliosi che una delle tante opere programmate e finanziate nel corso del precedente mandato, vada ora a realizzarsi. La scalinata di via Spinuzza, da stradella usurata e incerta per i passanti, si trasformerà a via di transito rifinita e sicura, potendo così tornare a rappresentare un riferimento storico e d’effetto, vista la sua posizione strategica tra la Chiesa Madre ed il Palazzo Principe. Un progetto, a suo tempo, ben congegnato perché fosse capace di unire la riqualificazione estetica al potenziamento della sicurezza”.

Continuano specificando: “Aspettiamo ora di veder iniziare i lavori di altre due opere programmate e finanziate nel corso della precedente consiliatura: il recupero e risanamento conservativo dei locali posti al primo piano del Palazzo, Principe adibiti a biblioteca comunale, ed i lavori di riqualificazione del Campo Sportivo Comunale Totò Russo; opere pubbliche  che, una volta terminate, aiuteranno ad ampliare e potenziare l’offerta di servizi socio-culturali a favore della collettività.

Concludono, infine, gli stessi Consiglieri Comunali Attardo e Clemenza, “augurandosi che l’assessore ai lavori pubblici riesca a consegnare agli aragonesi altre due strutture, finanziate e lasciate in corso d’opera dalla precedente Amministrazione Comunale: la Scuola Elementare Scifo e la seconda ala del Centro Sociale. Da ultimo si aspetta che venga chiarito che fine ha fatto il finanziamento di circa 5 milioni di euro per il consolidamento e la riqualificazione della zona a valle di Piazza Cairoli, lavori che contribuiranno a sollevare dal pericoloso degrado un intero storico quartiere.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.