Canicattì, Comuni, Cultura & Spettacolo

19 maggio 2018 ore 17,00 Convegno sulla Breast Unit – Associazione Athena, Corso Umberto I, 35

Questo articolo è stato visto 229 volte.

A Canicattì, alle ore 17,00 di sabato 19 maggio, nelle sale dell’Associazione Athena sita in Corso Umberto I n. 35, avrà inizio la Tavola Rotonda Sanità dal tema “Prendere per mano: La Breast Unit. La programmazione, l’organizzazione e il percorso di un centro di senologia”.

Il convegno, patrocinato dal Comune di Canicattì, sarà moderato da Simona Carrisi, e si aprirà con i saluti di M. Di Grigoli – Responsabile Comitato Scientifico Culturale Athena; G. Salvaggio, Presidente dell’Ass.Culturale Athena; E. Di Ventura, Sindaco e G. Vento, dell’Ordine dei medici di Agrigento.

Alla Tavola Rotonda sono previsti gli interventi della Presidente della Commissione Regionale Sanità, on. Margherita La Rocca Ruvolo; del Direttore Sanitario P.O. Canicattì, G. Augello; del Direttore UOC  Oncologia, A. Butera; del Coordinatore Breast Unit, A. Savarino; del Direttore Dipartimento Radiologia, A. Trigona; del Direttore UOC Chirurgia, C. Sciume; del Professore Associato di Oncologia, M. Mesiti; del Direttore di Medicina Nucleare, M. Bono; dell’Anatomopatologo, M. Fiorino; del Fisiatra, A. Gambino; del Genetista, A. Moncada; delle Psicologhe G. Giuliana  e G. Vella; del Case Manager, A. Ricotta; delle Presidenti dell’Ass. Europa Donna, C. Amato e O. Campanella per Ass. aBRCAdaBRA.

In coda al convegno, programmati spazi dedicati a liberi interventi e dibattiti con i presenti.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Così il Dottor Savarino, Coordinatore della Brest Unit, presenta in anteprima le attività e le finalità dell’apparato:

La Breast Unit (Unità Operativa di Senologia Oncologica) rappresenta un modello di assistenza specializzato nella diagnosi, cura e riabilitazione psicofisica delle donne affette da carcinoma mammario, (il 25% dei tumori che colpiscono le donne), dove la gestione del percorso della paziente è affidato ad un gruppo multidisciplinare di professionisti dedicati e con esperienza specifica in ambito senologico.

La Breast Unit dell’Asp di Agrigento ha sede di coordinamento nel P.O. di Canicattì ed ha al suo interno un Chirurgo Senologo di altissima competenza che esegue la chirurgia conservativa e oncoplastica della mammella presso il suddetto nosocomio.

Attraverso il CAS (centro di accoglienza senologica) le pazienti con sospetto di carcinoma mammario possono accedere ad approfondimenti diagnostici necessari, praticati da un clinico ed un radiologo con particolare esperienza in senologia oncologica, esibendo una richiesta di visita generale senologica (cod 897SE) e priorità breve.

Ulteriori passaggi sono sempre studiati dall’equipe di esperti operanti nella Breast Unit, compresi gli interventi chirurgici. Gli obiettivi della Direzione Strategica Aziendale sono ridurre la mobilità sanitaria per chirurgia dei tumori della mammella  evitando i disagi all’utenza e inutile sperpero di risorse all’Azienda Sanitaria costretta a pagare prestazioni eseguibili, oggi, presso i nostri Ospedali; garantire alle pazienti un adeguato percorso diagnostico terapeutico evitando inappropriatezze e frammentazione dell’assistenza; garantire l’eccellenza delle Cure per migliorare la sopravvivenza e la qualità della vita. 

Questi i contatti cui potersi rivolgere CUP: tel 0922.733395; Infermieri: 0922.733265 chiamando dalle 11 alle 13,30; Medici: 0922.733267 – Fax: 0922.733265”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.