Aragona, Casteltermini, Comitini, Comuni, Cultura & Spettacolo, Joppolo Giancaxio, Santa Elisabetta, VIDEO

33 Edizione sagra della Salsiccia ad Aragona. Questa sera, concerto di Baccini e i giochi pirotecnici

Questo articolo è stato visto 2.152 volte.

Ieri grande successo per la Sagra della Salsiccia giunta alla 33°edizione. Tantissima gente venuta da fuori, da Milano, dal Belgio per degustare la nostra Salsiccia Ragunisi. La Sagra della Salsiccia iniziava con il primo stand dallo Sperdicchio Bar – Pizzeria con il Supermercato Conad City. Il secondo stand partiva dal Bar Europa con il Supermercato Sisa. Il terzo stand partiva dal Bar Roma con Il Supermercato Max, Il quarto stand partiva in Piazza Scifo con il Supermercato Crai. Il quinto stand  partiva dalla Piazza della Vittoria con la Macelleria Guzzo di Nicolò e Filippo e la Macelleria Rodi Calleja. Durante la serata oltre a degustare la Salsiccia c’era il gruppo “Ottoni Animati” che facevano rianimare la Sagra con delle musiche siciliane.

 

 

Il ticket del biglietto di quest’anno era di 3,50. La partecipazione del Rotary Club Aragona Colli Sicani  “ha lo scopo di raccogliere fondi per devolverli alla END POLIO NOW. Una campagna del Rotary International, poliomielite nel mondo” ci dice il presidente Vincenzo Mula.

Ad anticipare la sagra è stato il gemellaggio fatto tra Aragona e la Comunità Belga, presso la sala consiliare del Comune di Aragona. Il Sindaco Peppe Pendolino, assieme agli Assessori: Stefania Di Giacomo Pepe, Francesco Morreale, Giovanni Graceffa, Alfonso Galluzzo ed il Presidente del Consiglio, Giacchino Volpe, con alcuni consiglieri, Rosy Calvagna e Farruggia Rosario hanno consegnato delle opere in ceramica, effettuate dall’Artista, Stefano Terrasi, al Sindaco della Louviere, Yacque Gobert,  Amedeo Cernero, Consigliere Comunale  della Louviere e alla delegazione Belga presente.

 

 

Dopo il taglio del nastro con l’inizio della Sagra, intorno alle ore 20, è stata inaugurata, nei locali di Via Roma, la mostra Artisti Aragonesi: Antonella Graceffa, Vincenzo Arnone, Dina Virone, Fortunato Alfeo, Stefano Terrasi, Carmelo Terrasi, Tommaso Vaccarello e Giovanni Rizzo.

 

 

La manifestazione  è stata organizzata dal Comune di Aragona, presieduta dal sindaco di Aragona, Peppe Pendolino; dal Presidente del Consiglio, Gioacchino Volpe; dall’Assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo, Gianni Graceffa; dalla Pro Loco del presidente Sebastiano Calleia e gli Sponsor. Erano Presenti anche, il Sindaco della Louviere, Yacque Gobert con una delegazione Belga e i Sindaci di Casteltermini, Gioacchino Nicastro; di Santa Elisabetta, Domenico Gueli; di Joppolo Giancaxio, Giuseppe Portella ed il Sindaco di Comitini, Nino Contino.

Il sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino, commenta: “Una serata semplicemente fantastica ed entusiasmante. È stato emozionante vedere “u Cursu” così gremito di persone. Il profumo della Salsiccia ha invaso il nostro Paese come le migliaia di persone che hanno partecipato ed hanno apprezzato la nostra Salsiccia. GRAZIE a tutto lo staff della Pro Loco Aragona del Rotary Aragona Colli Sicani partners dell’organizzazione” – e continua – “GRAZIE a tutte le macellerie, panifici, Coldiretti e Cantine che hanno partecipato, preparato e fornito le materie prime cioè kg e kg di Salsiccia, panini, frutta e vino. GRAZIE a tutti i volontari, gli artisti Aragonesi che hanno coadiuvato l’organizzazione. GRAZIE a tutti gli SPONSOR che hanno contribuito a vario titolo all’ottima riuscita della manifestazione. GRAZIE alla delegazione de La Louvière con il Sindaco Jacques Gobertche hanno partecipato e sancito ancora di più l’intesa tra le due città. GRAZIE ai Sindaci di Comitini, S. Elisabetta, Casteltermini, Giancaxio Joppolo per la loro presenza. GRAZIE agli Ottoni Animati per la fantastica animazione ed alla loro allegoria itinerante. GRAZIE INFINITAMENTE A TUTTI”. – e conclude – Vi aspetto domani 9 Settembre, a partire dalle ore 21:30 in Piazza Aldo Moro, con il concerto Francesco Baccini e a concludere i Giochi Pirotecnici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.