Agrigento, Comuni, Province

Abitare le periferie esistenziali. Essere Chiesa nelle marginalità dell’umano.

Questo articolo è stato visto 671 volte.

10:27 – Venerdì 14 novembre riprende il ciclo formativo annuale che la Caritas diocesana offre alle Caritas parrocchiali: occasione di crescita nella fede, nel servizio e nella comunione ecclesiale, nonché esperienza di condivisione di risorse e criticità che ogni giorno si incontrano nel servizio alla carità.
Per questo ci ritroveremo accanto al nostro Vescovo mons. Francesco Montenegro, per riprendere il cammino con nuovo slancio ed entusiasmo.

 L’appuntamento è per venerdì 14 novembre alle ore 16.00 presso la sala teatro del “Granata” ad Agrigento per il momento formativo diocesano dal titolo “Abitare le periferie esistenziali. Essere Chiesa nelle marginalità dell’umano”.

All’incontro interverrano:

Mons. Francesco Montenegro, Arcivescovo di Agrigento;
Domenico Leggio, direttore della Caritas diocesana di Ragusa e vice presidente fio.PSD – Federazione Italiana Organismi per le Persone Senza Dimora;
Valerio Landri, direttore della Caritas diocesana di Agrigento;

Il tema della marginalità sarà approfondito con due focus sulla marginalità dei senza dimora e dei detenuti grazie a contributi audio-video.

Dopo il convegno coglieremo l’occasione per inaugurare i nuovi locali del “Granata” sede delle attività della Caritas diocesana e della Fondazione Mondoaltro.

 N.B. Per arrivare al “Granata” (dietro il Municipio di Agrigento) è possibile entrare dalla scalinata di via San Domenico o dall’ingresso di via Barone.

Vi invitiamo a parcheggiare in Via Empedocle, anche al posteggio pluripiano, poichè la zona del “Granata” è a traffico limitato.

Per questioni logistiche si prega di dare conferma della partecipazione tramite e-mail asegreteria@caritasagrigento.it entro il giorno 13 novembre.
Per info o maggiori informazioni contattaresegreteria@caritasagrigento.it oppure 0922/26905

LA REDAZIONE

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.