Agrigento, Categorie, Cronaca

Agrigento: 11 avvisi conclusioni indagini per truffa parafarmacie.

Questo articolo è stato visto 1.021 volte.

L’inchiesta sulla presunta truffa al servizio sanitario nazionale legata alla vendita nelle parafarmarcie. Il sostituto procuratore di Agrigento, Carlo Cinque, ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari a 11 indagati. Si tratta del farmacista Mario Terrana, 60 anni, di Porto Empedocle, la moglie, Ninì Marella Pace, 60 anni, poi Cinzia Venturella 31 anni di Ribera, e Carmelinda Strazzeri 33 anni di Mazzarino, farmaciste e collaboratrici della farmacia di Terrana. Poi, Gino Montante 67 anni di Agrigento, e Andrea Savatteri 62 anni di Porto Empedocle, medici di base. Michele Aletto 45 anni di Agrigento, dipendente della farmacia di Terrana. E ancora, i medici Raffaele Sanzo e Carmelo Amato, Salvatore Cani 48 anni di Canicattì, addetto a un deposito di medicinali, e l’informatore farmaceutico Raimondo Braccieri 42 anni.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.