Cultura & Spettacolo, Palermo, Province

AIAE di New York premia Francesco La Rosa

Questo articolo è stato visto 430 volte.

Una scorpacciata di premi quelli accumulati in brevissimo tempo dal talentuoso regista siciliano Francesco La Rosa. Prima gli attestati di stima dai cugini transalpini e poi, anno dopo anno, il salto al vertice. I format tv sulle principali emittenti regionali, la collaborazione tecnica con POP ECONOMY, l’ammissione ai principali concorsi internazionali come i David di Donatello e il Festival di Hollywood. Produzioni indipendenti prima, fiducia degli editori poi che, oltre a dare a Francesco l’organico per poter “creare”, donano pure carta bianca.
Un’importante onorificenza quella ricevuta direttamente dalla Presidentessa dell’AIAE, la Prof.ssa CAV Josephine Buscaglia Maietta, con sede presso l’Hofstra University di New York che ogni anno premia quelle personalità internazionali che si sono contraddistinte nel campo artistico, culturale e letterario.
Tantissima emozione nelle parole di Francesco che, proprio in questi giorni, è impegnato  nella produzione di una nuova opera cinematografica che avrà come location la città etnea, Napoli e Genova. Tanti i volti noti e meno noti che ne faranno parte, grande entusiasmo per questa nuova sceneggiatura firmata Francesco La Rosa e Alberto De Marco già registrata al Mibact.
<<Dagli USA sí, proprio da lí.
 Dico grazie mia moglie e i miei bambini per l’entusiasmo trasmesso sempre in tutto ciò faccio; un grazie doveroso va pure all’Avv. Alberto De Marco per avermi messo in condizione di potermi esprimere al meglio e, ancora grazie, alla scrittrice catanese “pluridecorata” Melina Mignemi che mi ha spronato a spingermi sempre più avanti con spregiudicatezza dando vita e immagini alle mie idee>>
Dopo il Solunto Award 2021, il Premio De Curtis e i Titoli istituzionali patrocinati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Camera del Senato, ecco per il videomaker catanese Francesco La Rosa il Certificato di Onoreficienza da parte dell’AIAE Association of Italian American Educators di New York. L’associazione americana, presieduta dalla Prof.ssa CAV. Josephine Buscaglia Maietta dell’Università HOFSTRA UNIVERSITY, conferisce al regista siciliano dopo aver preso visione del suo curriculum e notato con parsimonia l’effetto mediatico suscitato dai suoi lavori che hanno riscosso una risonanza nazionale ed internazionale, il prestigioso riconoscimento rilasciato con la seguente motivazione: per le Sue abilità tecnico-professionali ed in particolare per l’eleganza d’immagini nella post- produzione del film documentario “Umanamente Toto’ poi il Comico” di Alberto De Marco e Franco Esposito.
Tantissime le sorprese a partire sin dai prossimi mesi, sussurra ma non svela nulla il videomaker etneo, quindi non ci resta che attendere.
Ancora congratulazioni Francesco, faccia della bella Sicilia

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.