Agrigento, Aragona, Sport, Volley

Altra super sfida per la Seap Dalli Cardillo Aragona: mercoledì al PalaMoncada la sfida contro il Marignano

Questo articolo è stato visto 113 volte.

Archiviata la straordinaria vittoria contro il Sassuolo di domenica scorsa, è nuovamente tempo di campionato per la Seap Dalli Cardillo Aragona che domani, mercoledì 16 febbraio, ritorna in campo, al PalaMoncada di Porto Empedocle, per ospitare un’altra corazzata del girone A di Serie A2: il San Giovanni in Marigano, terza forza del campionato con 32 punti. E’ la partita di recupero dello scorso 9 gennaio, rinviata a causa della positività al covid riscontrata in alcune atlete del Marignano. La partita è programmata alle ore 20:30 e sarà, come di consueto, trasmessa in diretta streaming sul canale yuotube della piattaforma mondiale VolleyBall World Tv. In attesa di ingaggiare il nuovo allenatore, dopo la partenza di Stefano Micoli accasatosi al Bergamo Volley in A1 femminile, la Seap Dalli Cardillo Aragona sarà guidata in panchina dal tecnico in seconda, Fabio Tisci. La squadra aragonese sta ultimando la preparazione e anche oggi terrà una seduta tecnico – tattica in vista del match contro le quotate avversarie. La Seap Dalli Cardillo Aragona sarà ancora una volta priva della centrale Benedetta Cometti infortunata, mentre torna a disposizione la schiacciatrice Nadine Zech. Tutte in gran forma le altre atlete in organico che proveranno a ripetere la brillante prestazione contro il Sassuolo. Il San Giovanni in Marignano, che ha vinto nettamente la gara di andata 3-0, è una formazione completa e forte in ogni fondamentale. Per alcune settimane è stata in vetta al campionato, giocando una pallavolo di altissimo livello, mettendo in mostra ottime individualità come le schiacciatrici Alessia Balzonetti e Salimatou Coulibaly. Da tenere d’occhio anche l’altro “martello” Martina Brina, la palleggiatrice Alice Turco, le centrali Ceron e Mazzon. Il libero titolare è Ilaria Bonvicini. Sarà sfida speciale anche per la famiglia Zonta domani sera al Palamoncada, con l’aragonese Irene Zonta che affronterà la giovane sorella Chiara, classe 2001. Il capitano Valeria Caracuta presenta così la partita contro il Marignano: “Gara difficilissima ma ci faremo trovare pronte. Abbiamo il morale alto dopo la vittoria contro Sassuolo e vogliamo ripeterci anche contro il Marignano, consapevoli della forza delle nostre avversarie. Stiamo migliorando e crescendo in ogni fondamentale e sono fiduciosa per il finale di stagione”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.