Agrigento, Aragona, Comuni, Cronaca, Palma di Montechiaro, Politica

Anche la classe politica sotto Choc per la morte della Prof.ssa Maria Teresa Buscemi.

Questo articolo è stato visto 1.132 volte.

Tutti sotto “Choc” per la morte della Professoressa Aragonese, Maria Teresa Buscemi. Anche la Classe Politica, è rimasta sotto “Choc” dalla notizia della scomparsa prematura della docente.

Il Sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino, scrive: “Sono rimasto senza parole, alla telefonata arrivatami nel tardo pomeriggio di ieri, della scomparsa prematura della Nostra Concittadina, Maria Teresa Buscemi”. – e continua – “Era una di noi, una Mamma, una Docente che ha dato molto per Aragona e non solo. Tanti progetti, portati avanti con sacrificio e senza tirarsi mai indietro, proprio per lo spirito di fare”.  e conclude – “Aragona perde una – Grande – persona, ha educato ed insegnato a tanti bambini, sono addolorato e porgo a titolo personale e da parte di tutta l’Amministrazione Comunale, la mia vicinanza e Nostra vicinanza, al dolore delle Famiglie Buscemi e Tedesco ed in particolare, ai Figli, al marito: Maurizio, al fratello: Raimondo, e ai loro congiunti”.

Anche il Sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, scrive in un post su Facebook: “Purtroppo c’è una terribile notizia! È morta la preside Buscemi. Improvvisamente. Durante un collegio dei docenti. Una persona cara. Amava il suo lavoro. Si deve alla sua caparbietà l’introduzione dell’indirizzo musicale al liceo scientifico Majorana. Amava dire ai ragazzi : “ Impegno, costanza e studio “.

Un altra comunità rimasta sotto “Choc” è Palma di Montechiaro dove la Preside era a Lavoro e dove ha avuto il malore e subito dopo deceduta. Scrive così il Sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino: “Esprimo cordoglio a titolo personale e di tutta l’amministrazione per l’improvvisa scomparsa della professoressa Buscemi” – e continua – “Valente e caparbio dirigente scolastico che ha lavorato con incessante impegno e professionalità per la crescita dell’istituto affidatole”.  e conclude – “La comunità è attonita, ma unita e con affetto si stringe attorno ai familiari della scomparsa”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.