Aragona, Comuni, Cronaca, Politica

Aragona: il sindaco Giuseppe Pendolino è per l’acqua pubblica

Questo articolo è stato visto 149 volte.

Il sindaco di Aragona Giuseppe Pendolino, gli assessori della sua giunta e i consiglieri di maggioranza sono per l’acqua pubblica. Il primo cittadino lo ha dichiarato ieri sera al termine della seduta straordinaria del Consiglio comunale di Aragona, convocata dal presidente Gioacchino Volpe, e con all’ordine del giorno, tra l’altro, la discussione della nuova forma di gestione del servizio idrico integrato nel comune di Aragona. Alla seduta, aperta al pubblico, vi hanno partecipato tantissimi cittadini ed il sindaco di Santa Elisabetta, Mimmo Gueli, vice presidente dell’Ati idrico. Il sindaco Pendolino ha puntato il dito contro lo Stato e la Regione Siciliana, anche per la gestione dei rifiuti, altro grosso problema che affligge i comuni: “Le battaglie che dobbiamo fare sono nei confronti dello Stato perché è colpevole di aver creato questo mostro della gestione privata dell’acqua che ha causato lievitazioni di spesa. Accetto la sfida e sono pronto a mettermi in prima fila contro la gestione privata dell’acque. L’acqua è un bene pubblico e deve essere gestita dalla Provincia per quanto riguarda le risorse idriche di tutta la provincia e la distribuzione deve essere in capo ai comuni come avviene ad Aragona ed in altri centri dell’agrigentino”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.