Aragona, Comuni, Cronaca

Aragona: incendio in casa, deceduta la donna di 96 anni Angela Cacciatore

Questo articolo è stato visto 1.215 volte.

Non ce l’ha fatta la nonnina di Aragona, Angela Cacciatore, 96 anni, a sopravvivere alle gravi ustioni riportate lo scorso 7 aprile a causa di un incendio divampato nella sua casa di via Maggiordomo. L’anziana donna è deceduta nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Il figlio, anche lui ferito, è tuttora ricoverato al “Cannizzaro” di Catania. I due si trovano all’interno dell’abitazione quando, per cause in corso di accertamento, forse una stufa accesa troppo a ridosso di un divano, è divampato un incendio. Madre e figlio, di 96 e 53 anni, hanno subito delle ustioni gravi a mani e gambe, oltre che una pesante intossicazione da fumo. Sul posto, allertati dai vicini di casa, hanno lavorato i Vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento, già impegnati ad Aragona per un altro intervento, che hanno scongiurato danni maggiori oltre al condizionatore, televisore e vetri già esplosi o in frantumi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.