Aragona, Comuni, Cronaca

Aragona: incendio in un’abitazione, migliorano nettamente le condizioni di salute di Leonardo Caci. Il 63enne respira autonomamente

Questo articolo è stato visto 824 volte.

L’aragonese Leonardo Caci, 63 anni, resta ricoverato, fortunatamente in condizioni stabili e non in pericolo di vita, all’ospedale Cannizzaro di Catania dove era arrivato in elisoccorso lo scorso 7 aprile a causa dell’intossicazione da fumo e per le ustioni riportate in alcune parti del corpo in seguito ad un incendio divampato all’interno della sua abitazione in via Maggiordomo ad Aragona. In casa c’era anche l’anziana madre, Angelina Cacciatore, 96 anni, anche lei rimasta gravemente ferita, e che purtroppo non ce l’ha fatta. La pensionata è deceduta alcuni giorni fa all’ospedale di Agrigento. Il figlio 63enne adesso, fortunatamente, non è più in pericolo di vita. Leonardo Caci respira autonomamente e le sue condizioni di salute migliorano nettamente.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.