Aragona, Calcio, Sport

Aragona, non fa sconti. Piegato il Mussomeli.

Questo articolo è stato visto 415 volte.


Inizia il nuovo anno con una vittoria l’Aragona, che sul campo neutro di Campofranco supera per 4-2 un coriaceo Don Bosco Mussomeli e mantiene la testa della classifica insieme al Niscemi. Al 27’ gli ospiti passavano in vantaggio con Mingoia Jerry per l’1-0. Al 42’ la squadra biancazzurra pareggiava su calcio di rigore con Stefano Zammito. Nella ripresa, arrivava il meritato vantaggio per la squadra allenata da Maurizio Ortugno che al 57’ su azione personale del classe 2005 Stefano Zammito batteva Mantio per il 2-1. Al 71’ il 3-1 con Gioacchino Chianetta e 86’ il 4-1 con Giuseppe Cavaleri alla sua prima marcatura stagionale. Al 88’ il gol del Mussomeli con Catania per il 4-2 finale.


Aragona: Milizia, Biancola (79’ Salemi), Sanfilippo, La Cognata, La Mendola, Gaziano, Indelicato (83’ Cavaleri), Jatta, Zammito (73’ Di Benedetto), Chianetta (86’ Marrella), Gambino (65’ Graceffa). All. Ortugno.


Don Bosco Mussomeli: Mantio, Belfiore S., Calà, Catania, Mingoia G., Mingoia J. (79’ Sorce), Morreale (65’ Sabatini), Piazza (65’ Mongiovì), Spoto (89’ Belfiore L.), Susso (65’ Palumbo), Mistretta.


Arbitro: Surrasca di Caltanissetta.


Reti: 27’ Mingoia J., 42’ (R) e 57’ Zammito, 71’ Chianetta, 86’ Cavaleri, 88’ Catania.


 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.