Aragona, Comitini, Cultura & Spettacolo

Aragona: Paolo Brosio presenta il libro Raggi di Luce. (Video)

Questo articolo è stato visto 661 volte.

16:00 – E’ stato presentato, ad Aragona, il nuovo libro di Paolo Brosio dal Titolo “Raggi di Luce”. Un libro pieno di testimonianze vissute dall’autore raccolte da filmati e da guarigioni nei luoghi dove si trovava da giornalista. Una testimonianza di Paolo Brosio emozionata ed emozionante con tante lacrime dello scrittore.

Paolo Brosio nasce ad Asti nel 1956. Entra nel mondo del giornalismo ad appena vent’anni, collaborando con la redazione pisana de La Nazione, incominciando presto anche a lavorare in televisione a Canale 5. Nel 1985 si laurea in giurisprudenza con il massimo dei voti all’Università di Pisa. L’anno successivo entra nella redazione del Secolo XIX come addetto alla cronaca nera e giudiziaria. Sposato ma poi divorziato, sposa con rito civile una modella cubana dalla quale si separa nel 2008. Brosio racconta che questo evento, cui si aggiungono la morte del caro padre Ettore ed un pericoloso attentato incendiario al noto locale “Twiga Beach Club”, di cui è socio, lo stava spingendo verso l’abisso, un baratro di droga, alcool e sesso. Solo la preghiera e un pellegrinaggio a Medjugorje avrebbero segnato l’inizio di una nuova vita, testimoniata in un libro, uscito il 16 novembre 2009, dal titolo “A un passo dal baratro”.

Brosio ha fondato l’associazione onlus cattolica “Olimpiadi del Cuore” che con uno slogan “un mattone per Medjugorje ” costruisce case per i bisognosi e prossimamente un ospedale nel luogo dell’apparizione della Madonna.  Un’altra iniziativa dello scrittore è portare più italiani possibili in pellegrinaggio dal 31 gennaio al 3 febbraio 2015 a Medjugorje.

DSC_3493

Le opere scritte da Brosio sono: nel 1994 con il libro “900 giorni sul marciapiede. Avventure e disavventure di un inviato a Tangentopoli”,  della casa editrice “Mondadori” di Milano. Successivamente nel 1997 esce con il libro “Schiusmi, ai em en italian giornalist…. Avventure di un turista per forza” e nel 2005 con la Prefazione di Franco Falconetti, “Un alpino alla foce dell’Arno”. Nel 2009 con “A un passo dal baratro. Perché Medjugorje ha cambiato la mia vita”, con la casa editrice Piemme di Milano. Sempre con la casa Piemme di Milano nel 2010 pubblica il libro “il Profumo di lavanda. Medjugorje, la storia continua”. Nel 2011 con il “Viaggio a Medjugorje. Trent’anni con la Regina della Pace Nella terra delle meraviglie” e nel 2012 con “A Medjugorie la Madonna scende in campo”. Ed infine con l’ultimo libro “Raggi di luce”, con la collaborazione di Simona Amabene Piemme Mondadori edizioni.

 DSC_3488

Ha  voluto recitare inoltre un’ave Maria alla Santa Vergine ricordando la tragica morte dei fratellini aragonesi Laura e Carmelo Mulone, morti tragicamente nell’ esplosione delle maccalube aragonesi, lo scorso 27 Settembre. Ha anche ricordato il concittadino Luigi Gaziano operaio delle Ferrovie dello Stato tragicamente scomparso con altri due colleghi nella linea ferrata Gela- Caltanissetta

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.