Aragona, Comuni, Cultura & Spettacolo

Aragona ricorda le vittime delle foibe

Questo articolo è stato visto 373 volte.

 Il 10 febbraio di ogni anno ricorre il Giorno del Ricordo in memoria delle vittime delle foibe. Questa giornata è stata istituita a seguito di legge del 30 marzo del 2004 e ha lo scopo di commemorare le vittime italiane che tra l’ottobre del 1943 e il maggio del 1947 vennero imprigionate, fucilate e gettate nelle cavità carsiche dell’Istria e della Dalmazia, chiamate appunto foibe, dai partigiani comunisti di Tito. Per anni gli orrori delle foibe e i fatti che hanno portato al loro verificarsi sono stati taciuti. Anche ad Aragona domani, domenica 10 febbraio, in piazza Umberto I°, si terrà alle ore 10 una cerimonia con la deposizione di una corona di alloro sul monumento dedicato al milite ignoto. La manifestazione è organizzata dall’amministrazione comunale, con in testa il sindaco Giuseppe Pendolino e dal Consiglio comunale, presieduto dal Presidente, Gioacchino Volpe, che invitano tutti i cittadini a partecipare alla cerimonia in memoria delle vittime delle foibe.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.