Agrigento, Calcio, Categorie, Comuni, Sport

Aragona: il vice presidente Luigi Morreale sposa il progetto del presidente Angelo Galluzzo

Questo articolo è stato visto 1.664 volte.

Prenderà il via lunedì pomeriggio la nuova stagione agonistica dell’Aragona calcio. L’appuntamento per vecchi e nuovi giocatori, che agli ordini del confermato allenatore Giovanni Comito inizieranno a sudare, è fissato per le 16 allo stadio Totò Russo. Ad accogliere gli atleti la dirigenza con in testa il presidente Angelo Galluzzo e diversi rappresentati della giunta comunale capeggiata dal sindaco Totò Parello quali gli assessori Peppe Attardo, Totò Rotolo e Duccio Cipolla. Intanto il vice presidente Luigi Morreale ha risposato il progetto dell’Aragona calcio << La società Penta Servizi srl, per il quinto anno consecutivo, conferma l’impegno di sostenere l’Aragona calcio nelle sue attività sportive che tra prima squadra e settore giovanile impegna ogni anno più di 150 ragazzi di tutte le età. Crediamo fortemente nei valori dello sport  – dice il vicepresidente Luigi Morreale – ma soprattutto siamo attratti dal valore sociale che una società sportiva può dare alla comunità aragonese. Ho già incontrato il neo presidente Angelo Galluzzo con il quale abbiamo condiviso le linee guida per la stagione prossima. Si cercherà quindi di allestire una squadra competitiva, ma l’attenzione sarà focalizzata sul settore giovanile, che rappresenta il vero orgoglio del sodalizio >>. Intanto la società biancazzurra ha iniziato una collaborazione con la società Futura Raffadali di Onofrio Vizzì, che grazie al suo fiorente settore giovanile si è detta disponibile a fornire alcuni validi giovani classe 1997. Tra questi inizieranno la preparazione con l’Aragona tre ragazzi di Santa Elisabetta. Il difensore Giuseppe Vullo e i centrocampisti Stefano D’Oriente e Andrea Fragapane.

di  Tonino Butera

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.