Agrigento, Comuni, Coronavirus (COVID-19), Cronaca, Province

ASP Agrigento: I dati di sorveglianza epidemiologica del 27 Aprile. Secondo caso di Covid-19 a Siculiana

Questo articolo è stato visto 632 volte.

EMERGENZA COVID-19 DATI DI SORVEGLIANZA EPIDEMIOLOGICA Il report relativo ai dati di cui all’oggetto, aggiornati al 27 aprile 2020

Ci sono quattro guarigioni in più nella nostra provincia ma viene anche riscontrato il secondo caso di Coronavirus a Siculiana. E’ questa la principale novità emersa dal consueto report diffuso dall’Asp di Agrigento in materia di Covid-19.

La persona risultata positiva al test è stata ricoverata ad Agrigento il 20 aprile per cause non riconducibili al covid19 e solamente dopo 6 giorni ha manifestato febbre, dichiara il Sindaco di Siculiana Leonardo Lauricella. Pertanto verosimilmente il contagio è avvenuto in ospedale. Al momento il paziente si trova ricoverato presso il civico di Palermo”.

Le guarigioni si registrano a Favara, Camastra, Caltabellotta e Montallegro facendo salire a 69 il numero accertato dei guariti nell’agrigentino. Sale a 121, invece, il numero dei contagi totali su 3828 tamponi eseguiti (+153 rispetto a ieri). 

C’è anche il ricovero di un paziente all’Ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento che ospita – ed è una prima volta assoluta – un soggetto positivo al Covid-19. Gli altri ricoveri, undici in totale, si registrano al S.Elia di Caltanissetta (6), a Marsala (1), Palermo (2) e Partinico (1).

Il numero delle vittime è 13 con l’ultima, in ordine di tempo, che ha riguardato un pensionato di Agrigento deceduto a 71 anni dopo esser rientrato da una vacanza in Portogallo. Si azzera la casella di soggetti dimessi in strutture lowcare (da 3 a 0) mentre rimane invariato (28) il numero dei soggetti in quarantena obbligatoria. 

Ecco il dato comune per comune con contagi accertati ma anche guarigioni:

Agrigento (13 casi di cui 7 guariti); Aragona (1 caso di cui 1 guarigione); Caltabellotta (1 di cui 1 guarito); Camastra (1 di cui 1 guarito); Campobello di Licata (5); Canicattì (7 casi di cui 3 guarigioni accertate); Casteltermini (4); Favara (5 casi di cui 3 guarigioni); Lampedusa (1); Licata (8 casi di cui 7 guairti)Menfi (12 casi di cui 7 guariti); Montallegro (1 di cui 1 guarito); Naro (1); Palma di Montechiaro (9 casi di cui 6 guarigioni); Porto Empedocle (6 casi di cui 1 guarigione); Raffadali (3 casi che risultati tutti guariti); Ravanusa (4 casi di cui 1 guarigione); Realmonte (2); Ribera (8 casi di cui 7 guariti); Santa Margherita Belice (4 casi di cui 3 guariti); Sciacca (23 casi di cui 16 guariti); Siculiana (2 di cui 1 caso che è risultato guarito). 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.