Comuni, Politica, Sciacca

Attivato ieri lo “SciaccaLab” di Ignazio Messina

Questo articolo è stato visto 278 volte.

Ignazio Messina, candidato a Sindaco di Sciacca, ieri pomeriggio ha avviato l’attività dello “SciaccaLab”. L’iniziativa si inquadra nell’ambito delle scelte finalizzate alla costruzione di un programma condiviso per il rilancio della città. Lo “SciaccaLab” è un incubatore di idee che ha l’obiettivo di contribuire a focalizzare le emergenze e a predisporre interventi idonei e praticabili con una nuova visione del futuro. Per fare ciò, Ignazio Messina sta cercando il contributo di tecnici ed esperti di vari settori. A questo primo incontro dello “SciaccaLab” sono stati invitati: Alfonso Veneroso, attore e regista; Ezio Bono, imprenditore turistico e Presidente dell’associazione “Agrigentoextra”; Valeria Scavone, docente di urbanistica presso le facoltà di architettura di Palermo ed Agrigento dell’Università di Palermo; Rosy Abruzzo, giornalista specializzata nell’uso dei social; Maria Stassi, Consulente per le politiche di coesione per le imprese; Giorgina Perricone, architetto e insegnante; Giovanni Borsellino, Direttore del Flag “Il sole e l’azzurro”; Tanino Bonifacio, Direttore del Museo di Arte Contemporanea di Gibellina; Caterina Santangelo, avvocato; Renato Chemello, docente di Ecologia presso la facoltà di scienze dell’Università di Palermo; e Toni Fisco, giornalista professionista. La riunione si è svolta sulla piattaforma Zoom in un clima di grande partecipazione. Dopo una relazione introduttiva da parte di Ignazio Messina, ciascuno degli invitati ha espresso, dal proprio punto di vista, le principali necessità per progettare il futuro di Sciacca.  Lo “SciaccaLab” proseguirà il suo lavoro nelle prossime settimane con il coinvolgimento di tanti altri soggetti che potranno contribuire ad individuare le priorità e le strategie per la ripartenza della città. In una seconda fase, le idee così raccolte saranno condivise con la città in un confronto aperto a coloro i quali vorranno dare il proprio contributo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.