Cronaca, Palermo

Belmonte Mezzagno: carabinieri arrestano un 24enne perché picchiava e minacciava la madre

Questo articolo è stato visto 303 volte.

A Belmonte Mezzagno, in provincia di Palermo, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un giovane di 24 anni accusato di maltrattamenti in famiglia. I militari chiamati in soccorso della madre hanno trovato il figlio che la picchiava con calci e pugni. Da diversi mesi il figlio maltrattava e picchiava la madre. Il giovane è stato arrestato e portato nel carcere “Cavallacci” di Termini Imerese. A coordinare l’intervento la “Rete Antiviolenza Carabinieri di Palermo” che è composta da trenta militari del Comando Provinciale, selezionati per particolari attitudini personali e professionali diretta dal capitano Beatrice Casamassa. L’appello dei carabinieri è quello di denunciare sempre i comportamenti violenti, per poter aiutare e tutelare la vittima di maltrattamenti.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.