Calcio, Canicattì, Sport, Trapani

Campionato di Eccellenza. Il Canicattì vince per 2-1 contro il Mazara

Questo articolo è stato visto 220 volte.

Il Canicattì vince per 2-1 contro il Mazara grazie alle reti siglate tutte nel primo tempo con Benedetto Iraci. Peppe Polito e Bartolomeo Caronia. La squadra biancorossa allenata da Nicola Terranova aggancia proprio la squadra gialloblu di mister Pietro Tarantino con 12 punti insieme a Licata che ieri al Dino Liotta ha battuto 2-1 il Cus Palermo. La partita era bella da vedere con una giornata soleggiata, dopo la pioggia battuta questa settimana in tutta la Sicilia. Al 4’ il Canicattì passa in vantaggio con Benedetto Iraci su un errore difensivo mazarese bravo a crederci e a siglare il gol del 1-0. Al 9’ la squadra ospite raddoppiava con Polito su assist di Iraci. Al 20’ punizione di Settecase bravo Iacono a parare a terra. Nel finire  del primo tempo Caronia riapre la sfida su un colpo di testa, su un cross di Cipolla. Nella ripresa, il Mazara cerca il disperato pareggio al 72’ con  Alfonso Cipolla su una punizione battuta da Michele Settecase, il portiere ospite era bravo con i guantoni a respingere la sfera. La partita sanciva la vittoria al Canicattì e la prima sconfitta del Mazara.

 

Mazara: Ceesay, Giacalone (20’ Rizzo), Curseri (20’ Nocera), Urruty (72’ Rosella), Cipolla, Accardo, Caronia (89’ Vara), Lamia, Messina, Concialdi, Settecase. All. Pietro Tarantino (squalificato).

Canicattì:  Iacono, Di Mercurio, Tedesco, Lupo, D’Angelo, Ferotti, Iraci, Comegna, Caronia Vittorio (85’ Iezzi), Polito (67’ Prestia), Caronia Angelo (85’ Cataldi). All. Nicola Terranova.   

Arbitro: Luca Pileggi di Bergamo; assistenti: Bonaccorso e Severino di Catania.

Reti: 4’ Iraci, 9’ Polito, 45’ Caronia Bartolomeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.