Campionato Giovanissimi: L’Aragona Calcio vince Città D’Arte Campobello per 1 a 0

Questo articolo è stato visto 227 volte.

 

Dopo tre sconfitte di fila, anche pesanti, l’Aragona del prof Peppe Caltagirone brinda al primo successo e lo fa con il minino scarto contro il Campobello Città D’Arte. A decidere le sorti del match, molto combattuto e con diverse palle gol dall’una e dall’altra parte, la rete di Simone Segretario realizzata ad inizio partita con un tiro a scavalcare il portiere Tricoli. La reazione del Campobello portava alla traversa colpita al 28’ da Spiteri. L’Aragona nel secondo tempo è andava vicina al raddoppio con Segretario, il cui tiro era respinto sulla linea da Sanfilippo. Al fischio finale dell’ottimo Tagliareni grande la gioia dei biancazzurri aragonesi con il maestro Calò Castellana ad offrire al bar dolcini e coca cola per un progetto di socializzazione fin troppo dimenticato dalla classe politica che fa davvero poco per questi ragazzi non provvedendo alla pulizia degli spogliatoi sempre a carico di chi attraverso lo sport e senza nessun scopo di lucro si sacrifica per portare al campo i ragazzini distogliendoli dalle cattive tentazioni.

Aragona: Fucà, Morreale, Salamone (32’st Ferrera), Segretario, Guzzo, Ponzo, Barba (4’st Schillaci), Gattuso, Sciampagna, Zammito, Rotolo. All. Peppe Caltagirone.

Campobello: Tricoli A. (1’st Lo Nardo), Licata, Meli, La Mendola (33’st Casuccio), Sanfilippo, Lauricella Ninotta, Gueli, Tiranno, Spiteri (13’st Brunetto), Picone, Tricoli D. (30’pt Amato). All. Pietro Ambrogio.

Arbitro: Tagliareni di Agrigento.

Rete: 2’ pt Segretario.

Replica con un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*