Comuni, Cronaca, Licata

Carabinieri sequestrano deposito di stoccaggio rifiuti

Questo articolo è stato visto 142 volte.

I Carabinieri della Compagnia di Licata, unitamente al Centro Anticrimine Natura Carabinieri di Agrigento, col supporto dell’ARPA di Agrigento, nell’ambito di un servizio di controllo presso lo stabilimento-sede della società di smaltimento rifiuti, sita a Licata, hanno riscontrato numerose irregolarità tra le quali: attività illecita di miscelazione rifiuti, violazione delle prescrizioni autorizzative in materia di trattamento rifiuti, ammassati in modo non conforme e non correttamente registrati nonché superamento del tempo di stazionamento per lo stoccaggio dell’amianto.

I militari, al termine degli accertamenti, hanno denunciato l’amministratore unico della citata società attività per il reato di gestione dei rifiuti non autorizzata.

L’intero sito è stato posto sotto sequestro a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.