Aragona, Comuni, Cronaca

Commemorazione dei defunti ad Aragona.

Questo articolo è stato visto 891 volte.

12.00 – Aragona, si è svolta come ogni anno la consueta commemorazione dei defunti, con varie corone commemorative e picchetti. Il corteo guidato dal Sindaco Parello, con la partecipazione di alcuni dei membri dell’Amministrazione Comunale, Attardo, Cipolla, Clemenza, il Presidente del Consiglio Comunale Bellanca, il Comandante della Polizia Municipale Miccichè, la Stazione dei Carabinieri di Aragona guidata dal Comandante U.P.S.,  M.llo Leonardo Di Mauro; hanno reso omaggio con picchetti e deposizioni di corone a cominciare dal monumento dei Carabinieri caduti a Nassiriya (in contrada Zorba), a seguire con il picchetto in Piazza Umberto I, dove la Banda “V. Bellini” di Aragona, ha intonato ancora una volta l’Inno d’Italia in ricordo dei caduti nelle due guerre mondiali, poi si è continuato presso la via Roma dove si trova la stele in marmo in ricordo di tutti i Caduti nelle miniere. Alle 10.30 il corteo si è radunato all’interno del cimitero comunale davanti i loculi di Luigi Gaziano, caduto sul lavoro; in seguito si è reso omaggio ai due piccoli Laura e Carmelo Mulone, tragicamente morti nella riserva di Maccalube, lo scorso 27 settembre, nel rivoltamento dei vulcanelli. Per concludere l’intero corteo ha partecipato alla Santa Messa che si è celebrata all’interno della cappella cimiteriale.

IMG_0336

IMG_0335

La Redazione.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.