Catania, Cronaca, Province, VIDEO

Condizioni lavorative peggiorano per i Vigili del Fuoco

Questo articolo è stato visto 345 volte.

 

Le condizioni lavorative peggiorano, è necessario investire sul soccorso tecnico urgente ( il progetto Sicilia in 72 ore è sicuramente bello, ma a noi sembrano le solite chiacchiere sedative)! Sulla sicurezza e la salvaguardia dei lavoratori e cittadini, investendo su mezzi attrezzature e uomini per l’autonomia totale della Sicilia…… Allo stato attuale, ribadiamo, tante chiacchiere, pochi fatti! – A renderlo noto Carmelo Barbagallo Coordinatore regionale Usb vigili del fuoco Sicilia – “È necessario aumentare l’organico e riclassificare alcune sedi nevralgiche, mettere in condizioni igienico sanitarie altre….. ( vedi Caltagirone, Paternò, Piazza Armerina, da SD3 a categoria massima SD5… Pantelleria, sud Catania e Nord, in condizioni igienico sanitario pessime, così come l’aeroporto di Catania! Indispensabile Investire sui sommozzatori di Catania).
La Repubblica italiana è fondata sul soccorso tecnico urgente, i vigili del fuoco sono il soccorso tecnico urgente! ma a quanto pare i lavoratori Siciliani vengono maltrattati e rimangono, senza buoni pasto, con pagamenti dello straordinario ad elemosina ( quello del cas è Totalmente sparito) ci riempiono di belle parole e speranze ma, di medaglie e pacche sulle spalle ne siamo nauseati e di conseguenza abbiamo dichiarato lo stato di agitazione regionale, l’amministrazione latita e noi agiamo! la regione promette in piena campagna elettorale, ma noi non abbocchiamo!
Non ci resta che farci sentire!
DOVETE FARE DI PIÙ PER I VIGILI DEL FUOCO.
Meno medaglie, più sicurezza e rispetto!!!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.